Feature


Intel Broadwell E 6950X 8

A distanza di circa 2 anni dalla presentazione e commercializzazione dell’architettura Haswell-E e relative CPU, Intel, la più grande azienda produttrice di Microprocessori fascia Consumer e Server ha raggiunto un nuovo traguardo grazie alla nuovissima architettura Broadwell-E. Molti di voi si potrebbero chiedere come mai non si parli di Skylake-E (che molto probabilmente vedremo con l’uscita di Kabylake) ma di Broadwell-E. La risposta per certi aspetti è molto facile ed è da ricercare nel fatto che Intel in primis aveva presentato l’architettura Broadwell come ‘’Upgrade’’ di Haswell nella fascia Desktop Mainstream presentando anche due CPU quali Core i7 5775C e Core i5 5675C con iGPU Iris Pro 6200. A seguito di ‘’ripensamenti’’ per il comparto/fascia Desktop Mainstream si è passati direttamente a Skylake con il chipset Z170 lasciando così uno spazio da colmare per la piattaforma Enthusiast HEDT (High-End Desktop).

Feature

5960X-rotateOggi, 29 agosto 2014, debutta ufficialmente la nuova piattaforma Intel basata su socket LGA 2011-3, CPU con architettura Haswell-E e chipset X99. In questo articolo vi daremo un assaggio di ciò che ci aspettiamo, nell'attesa (breve) di poter mettere sotto torchio questi nuovi processori.

 

Feature

001Nella giornata odierna Intel presenta ufficialmente la sua nuova linea di CPU top di gamma, che ha l’obiettivo di rinfrescare il parco di processori a disposizione per il socket LGA 2011. Le CPU Core i7-49xx e 48xx, a differenza delle CPU Core i7 47xx ed inferiori, sono basate sull’architettura Ivy Bridge con processo produttivo a 22nm. Oggi vi presenteremo i test del modello di punta nell’offerta desktop Intel: il Core i7 4960X. Scopriremo in questa recensione come si comporta sia a default, sia in overclock. 

 

Feature

haswell-introToc, toc, anzi tick-tock! Chi bussa alla porta? E’ Intel che regolarmente ogni due anni ci consegna la sua nuova architettura. Quest’anno Intel sembra bussare sottovoce e il rinnovo dell’architettura è senz’altro meno entusiasmante di quanto visto ad esempio con Sandy Bridge, almeno a primo impatto. Le novità di Haswell sono poche ed abbastanza nascoste, ma ci sono. Scopriamole quindi insieme queste novità, testando sul campo sia la CPU che la IGP delle due proposte Intel destinate agli appassionati di overclock: il Core i7 4770K e il Core i5 4670K. Se qualcuno ha già intuito l’allusione presente nel titolo di questa recensione, lo invitiamo a fare un passo indietro, perché l’affermazione non è così scontata. Haswell riserva ancora delle sorprese che sviscereremo nel corso di questo articolo. Diffidate delle analisi superficiali! Al solito siamo un po’ (o meglio molto) in ritardo con i tempi di pubblicazione (complice Intel stessa e contrattempi vari), ma l’obiettivo è sempre quello di fornire un’analisi completa che non si ferma alle prime impressioni. A qualche mese di distanza, dopo molti test effettuati e qualche news su quello che ci aspetta per il futuro possiamo dare un giudizio più che esaustivo su queste nuove CPU.

Feature

copertina

Di fronte alle nuove soluzione Intel Haswell, come ha intenzione AMD di contrastare il successo di Intel nel settore desktop?  Lo scopriremo analizzando gli ultimi due processori che AMD ha introdotto sul mercato, parliamo del modello esa-core FX-6350 e del modello quad-core FX-4350. L’obiettivo di AMD è proporre CPU a prezzo contenuto, con una feature che piace tanto ai nostri lettori: l’overclock! Sarà sufficiente questa caratteristica a far pendere l’ago della bilancia verso le soluzioni AMD? Lo scopriremo in questo articolo.

Feature

Die Left FINAL trans - Copy

Il 27 settembre la redazione di Xtremehardware pubblicava sul proprio portale la preview di Trinity, l'APU di AMD dalle ottime performance videoludiche.

Oggi, martedì 5 giugno, a meno di un anno di distanza, siamo lieti di proporvi i test e le considerazioni relative alla nuova soluzione lanciata da AMD, avente nome in codice Richland, e lo faremo con il modello A10-6700. Questa APU si caratterizza per un’impronta termica (o TDP) molto contenuta e pertanto si dimostrerà campionessa di efficienza tra le CPU destinate ad essere utilizzate in abbinamento alla GPU integrata.

 

 

Feature

die fx piledriverEra il mese di ottobre del 2011 quando AMD si accingeva a far debuttare la sua nuova architettura, meglio nota come Bulldozer, dove tantissime erano state le attese e le speranze di tanti appassionati del settore per avere un microprocessore in grado di competere ad armi pari con la rivale di sempre Intel. Ma la realtà dei fatti si contrappose con le aspettative e i core Bulldozer presenti in Zambesi non riuscirono a competere ad armi pari nei risultati che i vari benchmark restituivano, anche se il progetto Zambesi costò ad AMD un notevole sforzo nella realizzazione in quanto l’intera architettura non aveva più le precedenti basi che erano intrinseche nel progetto Phenom.

Feature

A10-5800k copertinaDopo aver pubblicato l’anteprima del lancio delle nuove APU prodotte da AMD, averne sviscerato le caratteristiche tecniche ed avervi mostrato i primi risultati (potete trovare l’articolo a questo indirizzo) è giunto il momento di approfondire andando ad analizzare più nel dettaglio le performance attraverso i benchmark sintetici, attraverso videogiochi e quelle che sono le possibilità di overclock di tale sistema, i consumi e soprattutto il prezzo.

Feature

amd-trinity-previewA distanza di svariati mesi di inattività sul mercato dei processori, AMD torna in scena presentando al pubblico la nuova frontiera di APU che troveremo sugli scaffali il 2 ottobre; parliamo ovviamente di AMD Trinity, e lo facciamo presentando in anteprima la nuova APU AMD A10-5800K.

 

Feature

Dopo aver analizzato nella nostra precedente recensione la nuova CPU Intel Ivy Bridge i7-3770K costruita con tecnologia produttiva Tri-Gate 3D a 22 nm, in questa recensione analizzeremo il modello che si pone immediatamente sotto dal punto di vista prestazionale al suddetto modello. Si tratta dell'Intel i5-3570K realizzato per piattaforme LGA con socket 1155 e che differisce principalmente per l'assenza della tecnologia Hyper Threading e una minor Cache L3 sul die. Le altre caratteristiche tecniche rimangono invariate rispetto al modello i7-3770K.


 Intel 3rd Gen Core Transperant

 

Feature

 

 

intel-ivy-bridgeIl 23 aprile ’12 verrà ricordato come una delle date più calde per il mondo IT. Gli esperti e gli appassionati hanno atteso con ansia l’ulteriore evoluzione delle CPU Intel, la quale negli ultimi anni ha tenuto fede alle sue promesse, seguendo il particolare segnale di clock della sua strategia Tick-Tock. Tale strategia, come molti sapranno, prevede l’introduzione ogni due anni di una nuova architettura (Tock), e sempre ogni due anni di un nuovo processo produttivo (Tick), alternando i due “ticchettii” in modo da sfornare ogni anno una nuova CPU.

 

 

Feature

core_i7-3930kIn questa recensione andremo ad analizzare le prestazioni della CPU Intel i7-3930K, processore della famigla Sandy Bridge-E per socket LGA 2011 dotato di 6 core fisici e moltiplicatore sbloccato. Questa nuova CPU vanta delle caratteristiche molto interessanti, non molto dissimili dal Top gamma Extreme Edition i7-3960X, ma con una consistente riduzione di prezzo che ne fanno un'ottima scelta per molti appasionati del settore. Inoltre, l'esemplare da noi testato è stato prodotto con il nuovo step C2 che va a risolvere alcuni bug presenti nella precedente revisione.

Feature

sandy_bridge-e

In questa seconda parte analizzeremo nel dettaglio le prestazioni della CPU Intel i7-3960X con architettura Sandy Bridge-E.  Saranno eseguiti numerosi test con vari software, test specifici sullo scaling su memorie, frequenza CPU, sul 3D, sui consumi e sull'overclock. Molto interessanti risultano i test di confronto con la CPU Intel i7-980X.

[ENGLISH VERSION]

 

Feature

amd_3870kLa scorsa settimana la redazione di XtremeHardware vi ha proposto l’anteprima delle performance e delle caratteristiche della nuova soluzione top gamma per quanto riguarda le APU AMD; si tratta della nuova APU Llano A8-3870K.In questo articolo andremo ad analizzare tutti i test effettuati e tutte le caratteristiche che rendono questa APU interessante, overclock in primis.

 

 

 

 

Feature

die-sandy_bridge

 Nelle settimane scorse Intel ha presentato ufficialmente un nuovo processore desktop. Esso rappresenta il top gamma per l'architettura Sandy Bridge su socket 1155. Il Core i7-2700K è di fatto un piccolo step evolutivo del precedente i7-2600K che andrà ad affiancare. Lo abbiamo testato per voi in questa recensione.

 

 

Feature

thumb_coming_soon_rosso_dimensioni_originali

In concomitanza con la presentazione sul mercato, XtremeHardware vi propone un’anteprima di quelle che sono le performance e caratteristiche della nuova APU Llano A8-3870K, performance che verranno analizzate in maniera più approfondita nella recensione che la redazione sta preparando per voi. Si tratta di un'evoluzione del modello A8-3850 ma con frequenza operativa superiore e moltiplicatore sbloccato.

 

 

 

Show more post