Tags: Kingston DataTraveler Micro 8 GB recensioneKingston DataTraveler Micro 8 GB reviewKingston DataTravelerMicro 8 GBKingston DataTraveler Micropen drive usb 2.0

kingston-datatraveler-microAnalizziamo oggi il dispositivo Kingston 8GB DataTraveler Micro. Si tratta di un drive USB 2.0 di dimensioni piccolissime, ma in grado di contenere una quantità considerevole di dati. Nel corso della recensione odierna abbiamo valutato il prodotto, rilevandone gli aspetti positivi ed i difetti.

 

 

Kingston Technology fu fondata il 17 ottobre 1987 ed è tutt'ora uno dei principali produttori di memorie al mondo, in grado di soddisfare ogni esigenza proponendo una gamma di oltre 2.000 prodotti di memorizzazione dati di vario genere. Nel 2007 l'azienda ha raggiunto i 4,5 miliardi di dollari di fatturato ed è stata considerata dalla rivista Fortune una delle 100 migliori aziende per cui lavorare in America, soprattutto grazie al rapporto che vi è tra i vari operatori ed al clima presente nell'azienda.

 

Kingston_Logo

 

Oltre alle memorie RAM, l'azienda produce SSD, memorie flash ed altri supporti di archiviazione dati; i suoi prodotti sono apprezzati dagli utenti enthusiast e dagli overclockers. Proprio in quest'ultimo settore, infatti, al momento detiene il record di frequenza raggiunta da un banco di memoria, addirittura 3293 MHz, con un kit Kingston HyperX raffreddato ad azoto.

usb_micro_kingston_immagine_3

I drive USB dell'azienda si suddividono in tre gruppi di prodotti: personal (drive per la gestione di dati personali, fino a 256 GB di capacità e con un'ampia  varietà di funzioni), encrypted secure (dispositivi concepiti per proteggere dati che necessitano di un'elevata sicurezza, ideali per gli utilizzi del governo o delle aziende)  e wireless.

usb_micro_kingston_Immagine_4

Al primo gruppo tra questi,costituito da un'ampia offerta di linee di memorie USB differenti, appartiene il Kingston DataTraveler Micro.

 


 

Confezione e bundle

usb_micro_kingston_immagine_5

Il drive USB ci giunge in una confezione piuttosto semplice, ma comunque dotata di un'estetica molto curata. Anteriormente vediamo il drive stesso attraverso la platica trasparente che lo ricopre. Questa faccia anteriore ci ricorda inoltre che la durata della garanzia per il prodotto è di 5 anni , che il tipo di connessione utilizzata dal dispositivo è USB 2.0 e che la capacità di questo modello è di 8GB. Il tema decorativo è quello del classico stile Kingston, con un volto umano stilizzato, dai tratti imponenti e di colore rosso, scolpito nella pietra.

usb_micro_kingston_immagine_6

La parte posteriore della confezione è in bianco e nero, tranne il logo dell'azienda. Qui troviamo l'indirizzo internet per i dettagli contrattuali della garanzia, oltre ad altri indirizzi relativi al prodotto ed ad informazioni sull'azienda.  Sono poi presenti numerosi marchi, come CE ed FCC, relativi al rispetto delle norme ambientali ed a direttive sullo smaltimento. Sono inoltre presenti i sistemi operativi supportati.  Il marchio con il relativo codice a barre ci ricorda che il prodotto è stato assemblato a Taiwan.

 


 

Vista da vicino

usb_micro_kingston_immagine_7

Aperta la confezione, analizziamo il drive USB. Esso appare come una struttura completamente chiusa, dalla forma di un parallelepipedo, ma con gli angoli rotondeggianti. Facendo una leggera pressione ed esercitando una trazione longitudinale possiamo rimuovere il cappuccio che ricopre il connettore USB con scopo protettivo.

usb_micro_kingston_immagine_10

La memoria è rivestita da della plastica di colore azzurro acceso. Nonostante si tratti di un prodotto abbastanza economico, la qualità di questa plastica ci è sembrata buona. Sulla superficie sono presenti numerose scanalature longitudinali, con l'evidente scopo di facilitare la presa sulla superficie con le dita. Sempre su questa superficie è riportato il nome dell'azienda, oltre al modello del drive ed alla sua capacità.

usb_micro_kingston_immagine_8

Sicuramente la cosa che colpisce di più dal punto di vista estetico di questo drive sono le dimensioni davvero minuscole. Ovviamente l'intento è di fornire un prodotto che sia ultraportatile e leggerissimo.  Per mostrare più chiaramente le normali dimensioni  riportiamo un'immagine comparativa con una moneta da 1 EUR.

usb_micro_kingston_immagine_11

Questa attenzione alla comodità nell'utilizzo viene accentuata anche dalla presenza, nell'involucro in plastica, di 2 fori, che è possibile utilizzare per appendere il prodotto, per esempio assicurandolo ad un portachiavi.

usb_micro_kingston_immagine_9

 


 

Caratteristiche tecniche

Ciò che stupisce di questo prodotto, come già accennato, sono le dimensioni: con una lunghezza di  circa 2 cm e larghezza di 1 cm, costituisce indubbiamente uno dei pen drive USB più piccoli sul mercato.

Tale caratteristica risulta interessante comunque soprattutto nell'utilizzo con tablet, portatili o ancora impianti audio o altri dispositivi, potendo essere comodamente lasciato collegato anche durante gli spostamenti, data la quasi assenza di ingombro.

usb_micro_kingston_immagine_1

Ricordiamo che l'esemplare che abbiamo ricevuto per il test è da 8GB, sicuramente un quantitativo di memoria notevole per un drive così piccolo, ma è disponibile anche una versione da 16GB.

Ricordiamo con una tabella quali sono le capacità di archiviazione di file multimediali per diverse capacità:

usb_micro_kingston_immagine_14

Riassumiamo di seguito alcune delle caratteristiche principali del prodotto:

  • Capacità: 8 GB, 16 GB
  • Garanzia: 5 anni con servizio di supporto tecnico 24/7
  • Dimensioni: 25,6mm x 16,7mm x 8,4 mm
  • Temperature di funzionamento: da 0°C a 60°C
  • Temperature di stoccaggio: da -20°C a 85°C

I sistemi operativi per i quali è garantito il supporto sono, per quel che riguarda i sistemi Microsoft, Windows XP, Vista e 7, per i sistemi Apple Mac OS X dalla v.10.5.x in poi, per i sistemi  Linux dalla v.2.6.x in poi.

Per questo drive è possibile, nel caso di ordinazioni consistenti, la personalizzazione con il proprio logo, grazie al co-logo program di Kingston.

usb_micro_kingston_immagine_12

 


 

Sistema di prova e metodologie di testing

Di seguito le caratteristiche del sistema utilizzato per testare il dispositivo USB:

usb_micro_kingston_immagine_13

Abbiamo utilizzato i seguenti benchmark sintetici:

  • HD Tune Pro 5.00 (read, random access read, file benchmark, extra tests);
  • Atto Disk benchmark 2.46;
  • HD Tach 3.0.4.0;
  • Crystal Disk Mark 3.0.

Test Prestazionali

Andiamo quindi ad analizzare le prestazioni del prodotto di Kingston collegandolo all'interfaccia USB 2.0 della nostra scheda madre. Per l'analisi delle prestazioni abbiamo usato diversi software di benchmark con lo scopo misurare le effettive prestazioni dell'unità USB.

 


 

HDTUNE PRO

HDTUNE_read_benchmark_usb_micro_kingston_immagine_15  HDTUNE_read_random_access_usb_micro_kingston_immagine_16  HDTUNE_read_extra_tests_usb_micro_kingston_immagine_17  HDTUNE_read_file_benchmark_usb_micro_kingston_immagine_18

Buono il  test "read" che fa registrare una media di 17 MB/s. Si tratta di un valore non esaltante per i drive attuali,  che molto spesso utilizzano la connessione USB 3.0 (sebbene si tratti di prodotti molto più costosi), mentre è assolutamente buono se paragonato agli altri drivers USB 2.0. Ricordiamo che il transfer rate massimo teorico per la connessione USB 2.0 è pari a 33 MB/s. Gli altri test confermano questo risultato.

 


 

ATTO

ATTO_usb_micro_kingston_immagine_19

Si riconfermano le buone prestazioni in lettura. Abbiamo anche qui buone performance in scrittura per la maggior parte dei blocchi (superiore qui sempre a 4 MB/s), che vanno via via degradandosi in quelli più piccoli.

 


 

HDTACH

HD_Tach_usb_micro_kingston_immagine_20

Ottime le prestazioni registrate con HDTACH, con un transfer rate in lettura lievemente superiore a quello di HDTUNE.

 


 

CRYSTAL DISK MARK

Crystal_disk_benchmark_usb_micro_kingston_immagine_21

Ancora buoni valori nel transfer rate in lettura, anche se lievemente inferiori a quelli registrati con HDTUNE. Risultati deludenti in scrittura, con velocità molto basse se si considerano i file di piccole dimensioni (4K).

 


 

Conclusioni

argento  design  best_buy

 

Confezione 4 stelle - copia
Prestazioni 3 stelle
Capacità 4 stelle - copia
Estetica 4,5 stelle - copia
Materiali 4 stelle - copia
Rapporto Qualità/Prezzo 5 stelle
Complessivo 4 stelle - copia

Il Kingston DataTraveler Micro si è dimostrato un dispositivo sotto molti punti di vista sorprendente ed innovativo. Le sue dimensioni minuscole, abbinate a capacità di archiviazione in linea con gli standard attuali, ne fanno un drive dotato di un'incredibile versatilità e praticità di utilizzo.

Per quel che concerne le prestazioni, esse sono molto buone se consideriamo lo standard USB 2.0 usato da questo dispositivo per trasferire i dati. Sicuramente la mancanza della versione 3.0 costituisce una pecca rispetto a molti drive USB odierni da questo punto di vista, anche se va detto che sono sempre prodotti dal costo di molte volte superiore al prodotto da noi oggi recensito.

La qualità del prodotto, dai materiali, al confezionamento, fino alla garanzia offerta, ci hanno mostrato come in questo caso ci troviamo di fronte ad un prodotto di livello elevato nonostante un prezzo assolutamente economico.

Infatti questa penna USB di Kingston è reperibile sul mercato italiano ad un prezzo inferiore ad 8 EUR per il modello da 8GB da noi testato, mentre la versione da 16GB ha un prezzo attorno ai 15 EUR.

Si tratta di un prezzo molto buono se paragonato a prodotti simili per prezzo, ai quali il DataTraveler Micro è generalmente preferibile per capacità generalmente più elevata, ingombro minimo e buona qualità.

Lo raccomandiamo quindi come penna USB economica multiuso.


PRO

  • dimensioni ultra tascabili
  • buona qualità ed estetica
  • prezzo  molto conveniente
  • ampia capacità di memorizzazione considerate le dimensioni
  • ampia garanzia

CONTRO

  • USB 2.0, ormai superato

 

Ringraziamo Kingston per averci fornito il drive USB oggetto di questa recensione.

Giacomo Tufo