Tags: pen drivereviewrecensionealluminiousb 3.0Toshiba Transmemory-EX IITransmemory-EX IIex II pad locker

Toshiba-Transmemory-EX-II-12Toshiba come abbiamo visto anche nella recensione dell’SSD HG6 è tornata alla ribalta nel settore consumer proponendo nuovi prodotti, partendo appunto dalla rinnovata serie di SSD, fino ad arrivare alle pen drive con la versione EX II della serie Transmemory, pen drive dallo stile elegante e dalla prestazioni davvero ottime. Nella recensione odierna andremo ad analizzare la versione rinnovata soprattutto sul piano prestazionale e daremo uno sguardo anche alle linee di questa pen drive con capacità di 64GB.

 

 

 

 

toshiba logo

 

La tecnologia di storage è diventata una componente di vitale importanza per il nostro stile di vita digitale in continua evoluzione. Sia che si tratti della nostra musica o dei nostri film, immagini di familiari e amici o dell'avere tutte le informazioni necessarie al nostro lavoro a portata di mano, nessun'altra tecnologia ha la capacità di dipingere un ritratto di chi siamo come individui e di conservare tutto ciò che ci rende unici.

Toshiba Europe Storage Products Division (SPD) è all'avanguardia dell'industria dello storage da oltre 40 anni ed è l'unico fornitore di soluzioni di storage al mondo che si occupa in proprio di progettazione, sviluppo, produzione, commercializzazione ed altre funzioni infrastrutturali nei settori aziendale, mobile e retail per prodotti hard disk drive (HDD) e drive allo stato solido (SSD). I clienti sono OEM (original equipment manufacturer), system integrator e distributori di tutta la regione EMEA.

Come leader nella fornitura di soluzioni di storage integrate e principale inventore dello storage NAND flash, Toshiba ha dato vita a molti degli standard attuali della tecnologia di storage. Nel corso della propria storia, Toshiba SPD ha rivoluzionato il design e lo sviluppo di dispositivi di storage SFF (small form factor), e le sue unità sono presenti nei sistemi di navigazione GPS, nell'elettronica consumer, nei computer e nelle soluzioni enterprise più diffusi e ricercati in tutto il mondo. Toshiba Storage Products Division offre inoltre una gamma completa di unità tecnologicamente avanzate, come i modelli ad elevata durata 24/7, ad ampia tolleranza termica e gli SSD per le applicazioni dei settori industriali, automotive ed enterprise.

Al raggiungimento di ogni traguardo, l'azienda ha sempre fornito ai designer di prodotto tutto il supporto necessario per realizzare soluzioni nuove e emozionanti, che in passato erano solo nell'immaginario. Parte integrante del successo della società è stato il sincero impegno nello sviluppare e costruire prodotti di alta qualità, approccio che ha portato i prodotti Toshiba al top del mercato mondiale.

Nel 2013 dopo la bancarotta di OCZ, Toshiba ha fatto la sua mossa acquisendo il brand americano ed introducendo dunque nuove tecnologie a miglioramento degli SSD OCZ. Infatti, dopo essere stata acquisita da Toshiba, ogni SSD OCZ di recente commercializzazione è stato dotato di NAND Toggle 2.0 a 19 nanometri di produzione Toshiba.

In qualità di 'Fornitore unico di dispositivi di storage', Toshiba è perfettamente posizionata per soddisfare le crescenti richieste di una più ampia gamma di dispositivi di storage, dal mercato dei prodotti elettronici per il mercato consumer a mercati IT particolarmente esigenti in termini di qualità. Per le tecnologie di storage, il futuro è luminoso. Un numero sempre crescente di mercati ed applicazioni inizia ad intravvedere la necessità di soluzioni di storage ad alta capacità e prestazioni elevate. Il successo in questo mercato altamente competitivo verrà raggiunto dall'azienda che offre il prodotto appropriato per lo storage, con le specifiche idonee per ogni singola necessità applicativa o esigenza individuale – semplicemente per qualsiasi necessità. Questa azienda è Toshiba SPD.

 


Specifiche Tecniche

Procediamo dunque ad elencare brevemente le specifiche tecniche della pen drive Toshiba Transmemory EX II da 64GB:

 

specifiche

 

A seguire mostriamo anche la tabella con i dati della precedente versione della Transmemory

 

specifiche-2

 

Come vediamo dalla tabella la pen drive di Toshiba e precisamente il modello Transmemory EX II è disponibile in diversi tagli partendo dall’ormai standard 32GB per arrivare al modello da 128GB (pari ad un SSD base) passando per il modello da 64GB, oggetto della recensione odierna e capace agevolmente di contenere tutti i nostri dati in dimensioni e peso relativamente contenute, nello standard se paragonate ad altre pen drive di altri brand. I dati prestazionali sono molto buoni e grazie all’ormai consueto USB 3.0. Inoltre notiamo dal confronto con i dati tecnici che la velocità di lettura è stata aumentata passando dai circa 94MB/s per arrivare ai circa 205MB/s della EX II. Facilmente intuibile dunque come seppur l’aspetto sia rimasto invariato la sostanza è cambiata.

 


Confezione e Bundle

La confezione della Toshiba Transmemory-EX II è senza dubbio classica con una confezione in cartone di ridotte dimensioni sulla quale troviamo tutte le informazioni necessarie ad identificare il prodotto e le sue prestazioni. Infatti oltre ad un’immagine illustrativa del prodotto troviamo la capacità di archiviazione, i dati prestazionali ed altre informazioni classiche.

 

Toshiba-Transmemory-EX-II-1  Toshiba-Transmemory-EX-II-2  Toshiba-Transmemory-EX-II-3

 

Nel retro della confezione troviamo due tabelle che ci riportano rispettivamente le differenze di prestazioni tra lo standard USB 2.0 e quello 3.0, e il tempo richiesto per un trasferimento di un video Full HD. Non mancano altre informazioni e caratteristiche.

 

Toshiba-Transmemory-EX-II-4  Toshiba-Transmemory-EX-II-5  Toshiba-Transmemory-EX-II-6

 

Troviamo anche un sigillo in plastica nella parte inferiore della confezione che preserva l’integrità del prodotto.

 

Toshiba-Transmemory-EX-II-7

 

Ai lati troviamo semplicemente riportate altre informazioni come il nome del prodotto.

 

Toshiba-Transmemory-EX-II-8  Toshiba-Transmemory-EX-II-9

 

Procediamo ad estrarre la Pen Drive dalla confezione ed analizzarla.

 


Nel Dettaglio

Rimosso il sigillo possiamo dunque estrarre il prodotto. Come vediamo la pen drive è ospitata in un semplice blister di plastica trasparente che la mantiene ferma all’interno della confezione da eventuali cadute o danni. Non sono presenti manuali o accessori aggiuntivi ma troviamo solo la pen drive.

 

Toshiba-Transmemory-EX-II-10

 

Estratta la pen drive, notiamo subito il suo design molto elegante che si caratterizza per una colorazione argento e nera. La superficie adotta per la maggior parte una colorazione argento essendo stato applicato una sottile lamina di alluminio con scanalature per dare un tocco di eleganza, in contrasto con la superficie inferiore completamente nera. Le dimensioni della Transmemory-EX II sono di 68.8 mm x 21 mm x 10.5 mm per un peso di 14 grammi, che la rendono facilmente trasportabile in un taschino. Nella parte superiore della pen drive troviamo serigrafati sia il brand sia il modello e la capacità di archiviazione, in questo caso di 64GB, nell’angolo alto di destra. Per il resto non abbiamo altre informazioni presenti. La struttura complessiva della pen drive è in plastica rigida mentre le scanalature sono rivestite come detto da una sottile lamina di alluminio che rende piacevole la pen drive al tatto.

 

Toshiba-Transmemory-EX-II-11  Toshiba-Transmemory-EX-II-12  Toshiba-Transmemory-EX-II-15  Toshiba-Transmemory-EX-II-16  Toshiba-Transmemory-EX-II-17

 

Nel retro della pen drive è presente la stessa texture che abbiamo visto anche nella parte frontale della stessa. Vengono riportarti inoltre anche il seriale del prodotto ed i classici loghi per lo smaltimento e certificazione del prodotto.

 

Toshiba-Transmemory-EX-II-13  Toshiba-Transmemory-EX-II-14

 

Nel lato destro della pen drive non abbiamo nessun foro per cui non potremo sfruttare nessun laccio per portarla al collo come fosse una collana. Spesso tale soluzione risulta la più pratica specialmente in ambito lavorativo. Troviamo solo una sporgenza in plastica che vedremo dopo a cosa servirà.

 

Toshiba-Transmemory-EX-II-18

 

Sono comunque presenti sul lato inferiore due fori per munire la pen drive di laccetto.

 

Toshiba-Transmemory-EX-II-19

 

Il lato sinistro invece presenta una superficie uniforme che segue come colorazione quella argento presente nel resto della pen drive.

 

Toshiba-Transmemory-EX-II-20

 

La Toshiba Transmemory-EX II inoltre è dotata di un comodo cappuccio sempre in plastica rigida che permette di preservare il connettore USB 3.0 da danni accidentali. La pen drive non appartiene quindi alla categoria di pen drive slide che integrano il connettore USB nella struttura per evitare di perdere il cappuccio. Ovviamente tale problema è stato in parte risolto tramite una sporgenza in plastica che permetterà di “agganciare” il cappuccio e dunque non lasciarlo sul piano di lavoro. Tale soluzione seppur abbastanza pratica potrebbe per alcuni risultare scomoda e diventare una procedura piuttosto macchinosa ogni volta che si voglia utilizzare la pen drive per trasportare i dati da una postazione ad un’altra.

 

Toshiba-Transmemory-EX-II-21  Toshiba-Transmemory-EX-II-22  Toshiba-Transmemory-EX-II-23

 

Dettaglio di come si presenta la pen drive sfruttando tale soluzione.

 

Toshiba-Transmemory-EX-II-25  Toshiba-Transmemory-EX-II-26

 

Rimosso il cappuccio troviamo il connettore USB 3.0, ormai uno standard in buona parte delle periferiche di memorizzazione attuali.

 

Toshiba-Transmemory-EX-II-24

 

Prima di passare alla fase di test per analizzare le prestazioni su PC della pen drive di Toshiba andiamo ad analizzare il software fornito nella pen drive “EX II Pad Locker’’ della stessa Toshiba.

 


EX II Pad Locker

Con la pen drive di Tohiba, e più precisamene in una sua partizione, Toshiba ha fornito agli utenti  un software gratuito per la protezione dei dati presenti all’interno della stessa. Il software EX II Pad Locker altro non è che un software che permette di crittografare i dati presenti sulla pen drive e renderli consultabili soltanto al legittimo proprietario. Una volta avviato il software, questo si presenta con un’interfaccia molto user friendly e di facile comprensione anche ai neofiti. La schermata principale è consultabile nel classico inglese ed in altre lingue ma non l’italiano. Da qui potremo fare una sorta di scansione della pen drive per decidere successivamente quanto spazio dedicare alla crittografia dei nostri dati, infatti cliccando sulla voce “Setup Area” verremo subito reindirizzati alla tab successiva che ci permetterà di decidere quanto spazio dedicare ai dati da tenere riservati e quanto spazio lasciare “free” per i dati di poco valore. Scelta la quantità di spazio da adibire ai due compiti possiamo settare una password che verrà richiesta ogniqualvolta vorremo accedere a quei dati.

 

EX II_Pad_Locker  EX II_Pad_Locker-1  EX II_Pad_Locker-2

 

Abbiamo inoltre la possibilità di formattare direttamente dal programma in modo sicuro la pen drive cancellando completamente ogni dato presente sopra.

 

EX II_Pad_Locker-3

 

Il software è veloce, intuitivo e pratico. Toshiba mette dunque a nostra disposizione in modo gratuito questo programma per far sì che i nostri dati siano sempre protetti da accessi indesiderati anche in caso di furto o smarrimento della pen drive.

 

EX II_Pad_Locker-4

 

Il software inoltre è facilmente scaricabile direttamente dal sito del produttore in questo caso Toshiba al seguente link: http://www.toshiba.co.jp/p-media/english/download/ex2/security02.htm. Oltre al download del programma troviamo anche un comodo manuale, sempre in lingua inglese, per aiutare coloro che sono alle prime armi con questa tipologia di programmi.

Ora possiamo procedere alla fase di test vera e propria.

 


Sistema di prova per l’installazione

Il sistema utilizzato è una classica piattaforma Intel Z97 ed abbiamo testato la pendrive Transmemory-EX II collegandola ad un controller USB di terza generazione presente sulla MSI Z97M Gaming. Riportiamo comunque la configurazione completa utilizzata.

 

sistema

 

Per effettuare i test abbiamo utilizzato Microsoft Windows 7 Ultimate x64 aggiornato al SP1, ed abbiamo usato i seguenti benchmark sintetici:

  • HD Tune Pro 5.50 
  • Atto Disk benchmark 2.46
  • Crystal Disk Mark 3.0.3

 


CrystalDiskMark

CrystalDiskMark è un utilissimo software per misurare le performance in lettura e in scrittura in modo sequenziale (sequential) e casuale (random), grazie al pieno supporto del NCQ (Native Command Queuing) l'ordine degli IOPS viene ottimizzato in modo da migliorare le prestazioni di input/output con una Queue Depth (file in coda) di 32, tale test consente di osservare il comportamento del drive durante il trasferimento di numerosi file con dimensioni ridotte.

L'ultima versione del programma al momento disponibile e la 3.0.3, vi ricordiamo che nelle versioni 1.0, 2.0 e 2.1 sono stati riscontrati dei bug critici pertanto sono vivamente sconsigliate.

 

cdm

 


HD Tune Pro

HD Tune è un'utility per Hard disks e SSDs con molte funzioni, può essere utilizzato per misurare in modo accurato le performance del drive, per trovare errori, per controllare lo stato vitale del drive, per cancellare dati in modo sicuro e molto altro ancora. La versione da noi utilizzata è l'ultima disponibile al momento e si tratta della 5.50. Il programma è disponibile in due versioni, una freeware (HD Tune) e una a pagamento (HD Tune PRO), nel nostro caso è stato necessario utilizzare la versione PRO in quanto è l'unica a misurare le prestazioni del drive in scrittura.

 

hdtune  hdtune-2  hdtune-3

 


ATTO Disk Benchmark

Atto è un benchmark gratuito che esegue dei semplici test in lettura e in scrittura in modalità sequenziale adoperando una Queue Depth (file in coda) di 4.

 

atto

 


Conclusioni

 

oro

 

Confezione 4 stelle Semplice ma con riportate le informazioni necessarie stesso discorso per il bundle assente ma in fin dei conti è una pen drive.
Prestazioni 4,5 stelle

Davvero molto buone relazionate alla capacità di archiviazione.

Estetica    4,5 stelle

Design elegante e curato. Gradita la sottile lamina di alluminio che dona un aspetto elegante e curato.

Materiali 4,5 stelle

Chassis in plastica rigida con un sottile rivestimento in alluminio.

Rapporto Qualità/Prezzo 4 stelle Street Price di circa 85€ per il modello da 64GB.
Complessivo 4,5 stelle  

 

 

La Toshiba Transmemory-EX II è risultata dunque un’ottima pen drive grazie anche alle notevoli prestazioni incrementate rispetto al modello precedente. I vari test hanno fatto emergere come la Transmemory-EX II abbia avuto un comportamento lineare, parlando di dati prestazionali, tanto da renderla utilizzabile per ogni scopo, dal semplice trasferimento di documenti sino ad arrivare a trasferire video in HD. La confezione così come il bundle sono scarni, ma per una pen drive contano le prestazioni e la qualità che abbiamo ritrovato anche nel design bicolore e nei materiali ben assemblati e di qualità pur trattandosi di semplice plastica ma come detto da un piccolo inserto in alluminio. Toshiba ha voluto inoltre offrire ai possessori di tale pen drive il software EX II Pad Locker per la protezioni dei dati presenti nella pen drive. Tale software davvero user friendly si è rivelato molto utile e facilmente customizzabile grazie alla possibilità di creare una pen drive con due “partizioni” diverse in cui una da adibire ai dati sensibili ed una ai dati di tutti i giorni consultabili da chiunque. Inoltre la possibilità di scegliere la capacità di archiviazione che più si addice alle nostre esigenze tra 32GB, 64GB e 128GB rende tale pen drive utilizzabile per vari scopi. Il prezzo per il modello da 64GB con sigla THNV64OSUSIL è di circa 85€ un prezzo tutto sommato abbordabile per le prestazioni e le caratteristiche di criptazione.

 

Pro

  • veloce
  • design abbastanza elegante
  • prestazioni
  • Software di criptazione

 

Contro

  • nessuno

 

Si Ringrazia Toshiba per il sample fornitoci.

Mele Tommaso